Nasce la COOLomba: il nuovo lievitato cool firmato da Forno Brisa e dall’artista Pea Brain

Nasce la COOLomba: il nuovo lievitato cool firmato da Forno Brisa e dall’artista Pea Brain

Pensata come un’opera di artigianato in bilico tra pasticceria e arte, la Coolomba è un pezzo unico, così come la scatola dipinta a mano che la custodisce

Per la Pasqua 2019 la colomba diventa COOLomba, una creatura frutto di una collaborazione tra Forno Brisa e Pea Brain, l'artista che dagli anni ’90 ha dato vita ai muri di Bologna attraverso l'immagine stilizzata di una papera. Scelta per lo stesso spirito sovversivo dei Breaders e la semplicità con cui veicola un messaggio di sostanza, Pea Brain ha personalizzato con un disegno fatto a mano ciascuna delle duemila scatole di COOLomba trasformando così ogni contenitore in un pezzo unico, proprio come il contenuto. 

La COOLomba diventa quindi una colomba cool perché da prodotto effimero che dura il tempo di qualche morso, assume tutta la dignità dell'oggetto artistico frutto di un atto creativo. La COOLomba è arte plastica effimera, una creatura che migra dal paesaggio agrario al contesto urbano.

Erede del Pankettone 2018 (il panettone nomade animato dalla commistione dei lieviti madre dei colleghi panificatori), anche la COOLomba fa della contaminazione il pilastro della sua natura: non basta più mescolare le materie prime e aprirsi alle intromissioni dei lieviti clandestini -che pur continuano- ma a mischiarsi diventano la forma e la sostanza, l'artigianato e l'arte. 

A darle vita sono le materie prime che i Breaders hanno selezionato negli anni: farina biologica, pasta madre viva, zucchero di canna, uova fresche biologiche sgusciate a mano, burro di centrifuga ottenuto da panna fresca, miele d’arancio di Thun e composta di mandarino tardivo di Ciaculli. A completare, tra gli altri ingredienti, i canditi artigianali di Pariani, il cioccolato di Marco Colzani, gli specialty coffee di Bugan Coffee Lab.

La COOLomba sarà disponibile in tutti gli store (via Galliera 34D, via Castiglione 43, via San Felice 91A) a partire dal 21 marzo e online sul nostro sito (www.fornobrisa.it) o sui social.

I GUSTI 2019:
Must: Classica; Pere e cioccolato; Specialty coffee cioccolato bianco.
Novità: Strudel (mele candite, uva sultanina e cannella); Bacio (cioccolato Costa d'Avorio 66% e nocciole Piemonte IGP); Tropical (ananas candito, sciroppo di mango, cocco)
Freestyle: a sorpresa, gusti one shot

PREZZI
Classica: 30€
Le altre: 32.50€

 

 

 

Maggiori informazioni su Forno Brisa

Capitanato da Pasquale Polito e Davide Sarti, Brisa è molto più di un forno: è un progetto dedicato alla panificazione animato dal desiderio di restituire al pane la sua essenza di “prodotto alimentare”, in grado di far bene ai territori e alle persone.
Il Forno Brisa ha scelto Bologna come scenario in cui lavorare insieme a un team di ragazzi con un’età media di circa 29 anni, che panifica di giorno e non di notte e s’ispira al saper fare di agricoltori, mugnai, vignaioli e scienziati. I Brisa sono un miscuglio evolutivo, come il miscuglio di grani coltivato nei campi di proprietà a Nocciano, in Abruzzo. 
Sfornano quotidianamente pane di grandi formati, realizzato con lievito madre e farine di tipo 2 o integrali, macinate a pietra: ogni pagnotta racchiude una zolla di terra, buone pratiche agricole, molitorie e di lavorazione, oltre che relazioni umane sincere.
Nel 2020 Forno Brisa ha lanciato, sulla piattaforma di MamaCrowd, una campagna di equity crowdfunding da record in ambito food che ha raccolto 357 soci oltre a 1,2 milioni di euro di adesioni. 
È possibile acquistare i loro prodotti in store o sullo shop online: https://shop.fornobrisa.it.

Forno Brisa
Forno Brisa
- via Galliera 34D, Bologna
- via Castiglione 43, Bologna
- via San Felice 91, Bologna
T. +39 051 248556